“Quelli che…”, Cardone: “Su Greewood più ottimismo. Se esce Taty dentro Dia”

Nel corso della trasmissione “Quelli che…” in onda sui 98.100 di Radiosei è intervenuto Giulio Cardone giornalista de “La Repubblica”. Di seguito le sue parole sul mercato della Lazio:

GREENWOOD – “All’inizio ero molto pessimista, per il prezzo e per la concorrenza. Ho seguito con grande attenzione la vicenda e adesso c’è molto più ottimismo sulla riuscita della trattativa. Il Marsiglia ha rilanciato e c’è anche il Benfica. Non mi risulta che il ragazzo non abbia preferenze, andrebbe in tutte e tre le squadre: il nodo è trovare l’accordo con il Manchester United. È sicuro che gli inglesi abbasseranno le pretese, 35 milioni erano troppi, bisogna capire quanto scenderà. La formula della rivendita è molto gradita agli inglesi, le offerte delle tre squadre si somigliano, è un duello a tre. Paradossalmente la Lazio ha più fretta dello United, che non vorrebbe perdere altri treni.

CASTELLANOS – “Se arrivano 20 milioni parte e al suo posto arriverebbe Dia e avresti un tesoretto in più di 10 milioni per rilanciare nella trattativa Greenwood.