“Quelli che…”, Cardone: “Greenwood entro l’8 luglio. Cabal quando esce Hysaj. Baroni incuriosito da Dele-Bashiru”

Nel corso della trasmissione della mattina di Radiosei Lazio “Quelli Che Hanno Portato il Calcio a Roma”, il giornalista di Repubblica, Giulio Cardone, è intervenuto in diretta per fare un punto sul mercato in casa biancoceleste. Di seguito le sue parole:

“Questa è la settimana di Greenwood. Il mercato della Lazio è quello che abbiamo già raccontato, con tre acquisti già chiusi. Cabal arriverà nel momento in cui sarà ceduto Hysaj, bisognerà capire se arriverà in tempo per Auronzo. In ritiro sicuramente ci sarà Dele-Bashiru, anche se manca ancora l’ufficialità.

Le offerte che aspettava il Manchester United per Greenwood non sono arrivate. La squadra inglese si unirà in raduno l’8 luglio e punta a cederlo per quel giorno. La base fissa è 18 milioni più bonus, a cui si aggiungerà una percentuale del 50% sulla futura rivendita. Lo United dovrà però abbassare le pretese di 35 milioni, cifra a cui la Lazio non arriverà.

Bonaventura per l’età non rientra nei piani della società, che ha deciso di abbassare drasticamente l’età media della squadra. Baroni è curioso di Dele-Bashiru, che sarà provato come trequartista di peso. Non è molto tecnico ma ha tanta fisicità e una buona gamba. Nel nuovo 4-2-3-1 Isaksen sarà confermato a destra, con Tchaouna. Greenwood a quel punto giocherebbe alle spalle della punta, nonostante sia un’ala. La priorità rispetto alla scorsa stagione è la creazione di palle gol, scarsissima l’anno passato. Io direi un’altra possibilità a Castellanos, in una squadra che crea più occasioni potrebbe fare meglio.

Baroni ha chiesto Noslin e Cabal, non ha fatto altre richieste. La Lazio ha un accordo con il Verona per il difensore di circa 8 milioni più 2 di bonus ma il suo arrivo è vincolato dall’uscita di uno tra Hysaj e Pellegrini”.