Lazio, Abbate: “Cambiaghi un downgrade! Lotito vuole tenere Castellanos”

Alberto Abbate, giornalista del Messaggero, ha parlato ai microfoni di Radiosei Lazio nel pomeriggio dei 98.100. Ecco la parte più interessante delle sue parole sul calciomercato capitolino.

Credo sia il giorno giusto per Noslin, ieri c’è stato un altro incontro con Setti. Dettagli da limare, Cabal fuori dall’operazione. Oggi nuovo incontro per chiudere definitivamente. La Lazio ha fissato l’olandese come primo obiettivo, è anche una richiesta di Baroni. La Lazio vuole mettere al massimo il 10% sulla futura rivendita, il Verona il 20%. Dallo United solo un sondaggio per Noslin, niente di più. Affare in dirittura”.

“L’OM fa sul serio per Greenwood, è tornato di moda Cambiaghi, anche se passare dall’inglese al giocatore dell’Empoli credo sia un downgrade fin troppo evidente. Affare Samardzic finito un po’ in secondo piano. Dele-Bashiru è un capitolo a parte. Baroni vuole fare il 4-2-3-1, poi non è detto che sarà esattamente quello il modulo di riferimento. Il nigeriano può rappresentare un’alternativa tattica, un trequartista diverso per caratteristiche rispetto allo stesso Samardzic. Per la Lazio il serbo non è l’obiettivo prioritario, quello è Greenwood che resta in salita”.

“Si riducono sensibilmente le possibilità di veder tornare Castellanos al Girona. Ci hanno provato arrivando fino a 15 milioni, ma la Lazio non lo vuole cedere. Crede che il giocatore possa dare tanto, sicuramente più rispetto alla scorsa stagione”.