RadioRadio, Orsi: “I tifosi si rassegnino”. Focolari: “Si vantano delle strutture, poi prendono Cabal”

Nel pomeriggio di RadioRadio sono intervenuti diversi giornalisti, ex calciatori ed opinionisti nel corso della trasmissione pomeridiana condotta da Ilario Di Giovambattista. Ecco le parole della squadra di “RadioRadio Lo Sport”, in onda sui 104.500.

Franco Melli Baroni va sostenuto con giocatori importanti, non si deve portare appresso tutto il Verona…non possiamo assecondare la “veronizzazione” della Lazio! La Lazio non può diventare il Verona! Tutti dicono che Baroni sia bravo, ma fa un salto di qualità importante per la sua carriera e va sostenuto. Il dubbio non è su Baroni, è che Baroni si accontenti di qualunque cosa.

Fernando Orsi La situazione purtroppo è semplice. I tifosi della Lazio devono rassegnarsi, purtroppo. In 20 anni ha fatto due volte la Champions, per il resto è stata una squadra da sesto, settimo, quinto posto. La Lazio non è cresciuta di pari passo al suo presidente. Baroni sa leggere le gare, si chiude e riparte, dà carattere alla squadra, il suo Verona non ha mai mollato, rimaneva sempre in partita. 

Furio Focolari Io preferisco ascoltare, tacere, sulla Lazio. Voglio dire solo una cosa. Lotito è eletto in un collegio uninominale, non ha preso una preferenza, non ha preso voti. Mi spaventa che si vantino delle strutture e dei database per cercare giocatori, e poi vadano probabilmente a prendere Cabal e Noslin del Verona. A me sembra una presa per i fondelli…lasciamo stare! Credo che Baroni sia un uomo intelligente, giocherà con gli uomini che ha, ad oggi penso potrebbe giocare con la difesa a tre, ma a Verona è passato dalla difesa a tre alla difesa a quattro quando gli hanno smantellato la squadra. La Lazio deve rimpiazzare Anderson, Luis Alberto, Kamada, tre giocatori forti, devono prendere almeno due titolari importanti, e poi ti devi rinforzare perché con questi titolari sei arrivato settimo. Abbiamo parlato della Roma e parliamo di Chiesa. Addirittura sulla linea Chiesa, qualcuno ha storto il naso. Parliamo della Lazio e ci porti Noslin. Qualcuno lo conosceva prima del Verona? Io no.